Frittelle di mele e uvetta


In questo periodo le frittelle sono decisamente un must e queste sono le mie preferite.

Vi occorrono, secondo questa ricetta che ho trovato su di un vecchio giornale:

  • 4 uova
  • 100 gr di zucchero
  • 2 mele grattugiate e la scorza di un’arancia
  • 1 bicchierino di rum
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 busta di lievito e una di vanillina
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 pizzico di sale
  • 200 gr di uvetta
  • farina qb
  • olio per friggere e zucchero semolato per guarnire

Setacciate la farina in una ampia ciotola e unite lievito e vanillina, seguiti dalle uova, dal liquore, latte tipiedo e sale. Lavorate il tutto a mano con la frusta fino ad ottenere un impasto omogeneo quindi vi aggiungete la scorza d’arancia e la mela grattugiate nonché l’uvetta.

Con l’aiuto di due cucchiai formate delle frittelle della grandezza di una noce e le friggete man mano in abbondante olio bollente, quindi una volta “scolate” le disponete su carta assorbente. Una volta raffreddate cospargete le frittelle di zucchero.

IMG-20160129-WA0003

 

La valigia sul letto


Le regole sono:

– Citare il creatore del TAG
– Citare chi vi ha nominato
– Il tema è: mi trasferisco! In che Paese vorreste andare a vivere? E cosa mettereste assolutamente in valigia?
– Nominare almeno altri 5 blog e avvisarli della nomina

Innanzitutto ringrazio le ragazze di Ricette da coinquiline per la nomina.
Dove vorrei andare a vivere: posto tranquillo, isolato – perfettamente in linea rispetto a dove vivo ora insomma ahaha – dove poter stare in pace con chi amo senza dovermi preoccupare di alcunché se non di cucinare 😂 magari in Nuova Zelanda
…. il problema é cosa metterei in valigia…. un costume, un telo mare ed un paio di scarponcini (non si sa mai!)

Nomino:
https://farovale.wordpress.com/
https://dovetesubitoassaggiarli.wordpress.com/
https://dolceesalatosenzaglutine.wordpress.com/
https://elfobruno.wordpress.com/
https://fornellidisalvataggio.wordpress.com/

Very Inspiring Blogger Award


Wow, non me lo aspettavo proprio, ma grazie a   ho “vinto” questo premio… quindi veramente grazie di cuore!

the-very-inspiring-blogger-award

Passiamo alle regole:

  1. ringraziare la persona che ti ha nominato: fatto
  2. elencare le regole e visualizzare il premio: eccole qui!
  3. condividere sette fatti su di te;
  4. nominare altri 15 blog e lasciare un commento per fargli sapere che sono stati nominati;
  5. mostrare il logo del premio sul tuo blog e seguire il/la blogger che ti ha nominato.

I sette fatti su di me:

  • Sono una grande amante degli animali, iscritta al WWF
  • Adoro la cucina asiatica, fosse per me non mangerei altro
  • Sono una penalista, come tale non ho orari e mangio quello che capita il più delle volte, ecco perché passano settimane tra una ricetta e l’altra
  • Sono solare ma anche un filo impulsiva, quindi impiego poco a scaldarmi, sia in positivo – e quindi ad esaltarmi per un progetto o qualcosa – sia in negativo, purtroppo
  • Amo lo spinning quasi quanto la buona tavola, ahimè non riesco a dedicarci il tempo che vorrei
  • Odio le persone invadenti
  • Sono realista, quindi non capisco chi pretende da me un incauto ottimismo, ma bisogna pur conviverci con costoro

Nominare altri 15 blog, e qui non posso far altro che cercare i blog che più mi piacciono:

  1. http://cookingwithluca.wordpress.com
  2. http://ilmondodiortolandia.com
  3. http://foodlovecouture.wordpress.com
  4. http://immacucina.wordpress.com
  5. http://questionedigusto.wordpress.com
  6. http://pentoleepetali.wordpress.com
  7. http://akasadikatia.wordpress.com
  8. http://viaggiandoconbea.wordpress.com
  9. http://cakegardenproject.com

Altri appena avrò il tempo, ahimè è così in questo periodo, troppe scadenze ! 

The Versatile Blogger Award


Immagine

Ho appena scoperto d’esser stata nominata per The Versatile Blogger Award! Questo mi riempie di gioia e mi impone di ringraziare per la nomina Manu del blog  http://ilmondodiortolandia.com

Le regole da seguire sono:

1. Mostrare il logo del premio ricevuto sul proprio blog
2. Ringraziare il o la Blogger che vi ha nominato
3. Scrivere 7 cose su di voi
4. Nominare altri 15 blog
5. Mettere il link dei blog nominati e informarli del premio ricevuto

7 cose su di me che ancora non sapete … :

– uno dei miei ingredienti preferiti è il burro
– il mio piatto preferito: zuppa di cipolle alla francese 
– da poco ho sposato una dieta veg..
– se dovessi cambiare Paese – cosa pressoché impossibile perché adoro l’Italia nonostante tutto – sceglierei la Svezia
– non potrei mai vivere senza il mio cane 
– soltanto con il mio amore platonico riesco ad esser romantica, per il resto sono fin troppo pragmatica
– amo il mio lavoro, anche se il tempo per cucinare è poco e qualcuno non definirebbe “vita” la mia 😛

E’ arrivato il momento delle nomine:

1. http://cucinandoconamore.wordpress.com

2. http://immacucina.wordpress.com

3. http://paneepomodoro.wordpress.com

4. http://zondaccio.wordpress.com

5. http://eidoslaforzadelleidee.wordpress.com

6. http://lamoraincucina.wordpress.com

7. http://lakalidellacucina.wordpress.com/

8. http://unsoffiodipolveredicannella.wordpress.com

9. http://latanadelriccio.wordpress.com

10. http://sweetsweethouse.wordpress.com
11. http://blog.giallozafferano.it/dolcissimastefy/
12. http://blog.cookaround.com/pasticcioni/
13. http://fastimages.wordpress.com/

14. http://pentoleepetali.wordpress.com

15. http://farovale.wordpress.com

Un abbraccio a tutti

Julie & Pug

Copie americane di grandi classici italiani


Scusate l’assenza ma purtroppo in questo periodo il mio massimo pensiero è riuscire a trovare il tempo per far la spesa, posto che sono piena di lavoro arretrato e ho il frigo assolutamente vuoto 😦 per questa ragione non vi ho pubblicato le mie ultime schifezze, perché di questo si tratta, che mi hanno permesso di sopravvivere 🙂

Ne approfitto un minuto soltanto per condividere questo articolo carinissimo su grandi piatti che per gli americani sono tipicamente italiani… ma che un italiano mai si sognerebbe di fare! (eccetto me che adoro i macaroni with cheese)

http://www.swide.com/food-travel/italian-food-recipes-that-are-not-from-italy-at-all/2013/09/06

Immagine