Risotto all’amarone con cialda di parmigiano


Piatto eccezionale della tradizione veneta. Premessa: prendetevi per tempo nel preparare il cestino di parmigiano altrimenti come il mio non si “solidificherà” abbastanza e una volta riempito con il risotto bollente si “aprirà”, perdendo la forma e diventando una cialda….ad  ogni modo era buonissimo, anche se non bello!

Per due persone (dosi abbondanti):

  • 5 manciate di riso carnaroli (non è sempre il più adatto ma è il mio preferito)
  • poco meno di mezza bottiglia di amarone (o altro vino rosso corposo, se non avete in casa l’amarone)
  • 250 ml di brodo di carne
  • 150 gr di parmigiano grattugiato (o grana)
  • burro q.b.
  • mezza cipolla

per prima cosa affettate sottilmente la mezza cipolla e la fate imbiondire con una noce di burro, quindi tostate il riso e iniziate a versare, lentamente, più volte, il vino, con la fiamma vivace così da farlo assorbire dal riso e, contemporaneamente, perdere la gradazione alcolica. Dopo il vino continuate la cottura con il brodo, aggiungendolo sempre all’occorrenza e, quando è pronto, mantecate il risotto con circa 70 gr di parmigiano e un’altra noce di burro.

per il cestino di parmigiano: all’inizio della preparazione del risotto prendete parallelamente un foglio di carta forno e vi versate, pareggiandolo e formando una specie di disco spesso qualche millimetro, il parmigiano (con 70 gr circa vengono 2 cestini di medie dimensioni) e lo fate sciogliere. Una volta che il formaggio sarà fuso prendete il foglio di carta forno e lo ponete all’interno di una ciotola, facendolo aderire con il dorso di un cucchiaio ai bordi e aspettate che si raffreddi. Una volta freddo il formaggio manterrà la forma della ciotola e potrete staccarlo con delicatezza dalla carta forno. Mi raccomando, dovete aspettare che sia ben freddo altrimenti, come è capitato a me, con il caldo del riso tenderà ad “aprirsi”.

20170117_211044.jpg

Annunci

2 thoughts on “Risotto all’amarone con cialda di parmigiano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...