Polpette di zucchine


Anche se non ai livelli della scorsa estate, anche quest’anno le mie piante producono zucchine in abbondanza e così, per variare, ho provato questa ricetta. Esperimento riuscito!

Ecco le dosi per un vassoio di polpettine:

  • 250 gr di patate
  • 250 gr di zucchine
  • 70 gr di pecorino grattugiato
  • 100 gr di farina 00
  • 2 uova
  • 100 gr di pangrattato circa
  • un ciuffo di erba cipollina
  • sale e pepe q.b. e olio per friggere

Per prima cosa fate lessare le patate con la buccia e nel mentre grattugiate (o tritate) le zucchine lavate e pulite per poi metterle da parte in un colino a fori stretti per far rilasciare loro l’acqua. Quando le patate sono pronte le sbucciate e schiacciate, come per un purè in una ciotola e vi unite le zucchine, il pecorino, sale e pepe, nonché l’erba cipollina tritata (la quantità varia a piacere). Lavorate il tutto con le mani e poi formate delle palline che metterete in frigo almeno un quarto d’ora. Trascorso questo tempo le passate prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto e da ultimo nel pangrattato e friggete (mi raccomando, regolatevi con i tempi affinché l’olio sia bollente) per 4 minuti o finché non saranno belle dorate.

20160701_202523

Annunci

6 thoughts on “Polpette di zucchine

    1. Sono eccezionali a parer mio… da un lato possono essere valido strumento per riciclare ciò che troviamo in frigo, dall’altro tuttavia sono anche un delizioso finger food che fa la sua figura in tavola, specialmente per feste in questo periodo – come tutti i fritti!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...