Focaccia di uva bianca


Amo seguire le stagioni, anche se mi concedo qualche sgarro ogni tanto, perciò oggi vi propongo questo dolce con l’uva.

Per una tortiera da 24 cm vi occorre:

  • 250 gr di farina 00
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 2 uova
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1/ bicchiere di latte
  • 2 cucchiai di olio di semi
  • 400 gr di uva bianca

Innanzitutto imburrate – ed infarinate leggermente – la vostra tortiera, quindi la mettete da parte e prendete una terrina: mescolate zucchero, uova, latte, lievito, farina e olio, fino ad ottenere un composto omogeneo.

Ora infarinate i vostri chicchi d’uva (potete metterli in un sacchetto da freezer con un paio di cucchiai di farina e scuotere il tutto, in quel modo avrete sicuramente un risultato migliore che passare i chicchi uno ad uno) e li mescolate all’impasto ottenuto in precedenza. Versate il preparato nella tortiera e fate cuocere a 170° per 20 minuti.

Essendo un dolce molto semplice vi consiglio di spolverarlo, una volta raffreddato, di zucchero a velo e affiancarlo ad una salsa a piacere, ideale a mio avviso è una salsa al gianduia (per la quale vi occorrono: 250 ml di latte, 2 tuorli, 60 gr di zucchero e 50 gr di cioccolato al gianduia —> mettete il latte a bollire con il cioccolato a pezzi, quindi in una terrina unite i tuorli con lo zucchero e mescolate energicamente. Vi versate poi sopra il latte con il cioccolato, continuando a mescolate e poi rimettete il pentolino sul fuoco, senza smettere di mescolare. Quando vedete che inizia ad addensarsi è pronta).

IMG-20150920-WA0021

IMG-20150920-WA0020

Annunci

5 thoughts on “Focaccia di uva bianca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...