Casatiello, la fiera del salato!


Il mese scorso era dedicato ai dolci, giugno è invece votato al salato.

Dopo la focaccia, il mio sogno è diventato il casatiello napoletano e poco importa se Pasqua è passata da un pezzo 🙂

Ingredienti per la pasta:

un cubetto di lievito di birra fresco, 10 gr di pepe macinato (io ne metto anche di più, lo adoro),

350 ml circa di acqua tiepida, 120 gr di strutto, 600 gr di farina.

Ingredienti per il ripieno:

1 etto di salame, 1 etto di pancetta a cubetti, 1 etto di scamorza, 50 gr di pecorino grattugiato, 50 gr di grana grattugiato.

 

Per prima cosa prendete una ciotola bella capiente, vi aggiungete la farina e il lievito, nonché pepe e strutto; sciogliete nell’acqua 10 gr di sale e poi la versate nella ciotola, così da poter impastare il tutto fino a che non avrete ottenuto un impasto omogeneo; a quel punto lo lascerete riposare coperto dalla pellicola a 30° (nel forno tiepido, spento) per due ore e mezza.

Trascorso il tempo indicato prendete l’impasto e lo stendete così da ottenere un bel triangolo (indicativamente 40 x 60 cm); dal lato più stretto tagliate via una striscia larga 3 dita che servirà poi per fermare le uova per guarnire e, a questo punto, cospargete la “sfoglia” con i formaggi ed i salumi a cubetti.

Ora arrotolate dal lato più lungo così da formare un “salame” di pasta che andrete a deporre nella tortiera a forma di ciambella che avrete precedentemente unto e lo lasciate lievitare per un’ora.

Trascorsa l’ora necessaria vi posizionate in cima 4 uova che andrete a fermare con la pasta ritagliata in precedenza; spennellate il tutto con un quinto uovo e fate cuocere a 200° per 45 minuti circa.

Immagine

 

Annunci

2 thoughts on “Casatiello, la fiera del salato!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...