Plum cake salato vegetariano (e non)


Avete presente quei periodi in cui 1 su 10 va come dovrebbe andare? ecco.. in linea generale sto attraversando una fase simile, il che mi porta a voler mangiare il mondo, per evitare un giudizio direttissimo 😉 scherzi a parte, in questa fase in cui mi sento l’anello mancante tra l’uomo ed uno squalo bianco, mi sono imbattuta in questa ricetta, golosa al punto giusto, che quindi vi propongo. Premessa, trattasi di un esperimento, quindi il mio è la versione “light”, ma al prossimo turno vi metterò anche chorizo, salame, prosciutto e via dicendo 🙂 Vi servono:

  • 3 uova
  • 250 grammi di farina 00
  • 100 grammi di ricotta
  • 100 ml di olio mais
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • 120 grammi di pecorino
  • 40 grammi di olive denocciolate
  • 100 grammi di scamorza
  • 20 grammi parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiaini di sale, se volete, io evito anche perché ho già scelto formaggi molto saporiti e le olive aiutano

Per prima cosa tagliate a pezzetti i vostri formaggi – o affettati – e le olive, quindi vi preparate due ciotole. Nella prima aggiungete un pizzico di sale, farina, lievito e parmigiano, nella seconda le uova che mescolerete con l’olio e la ricotta che, quando avrete finito e avrete ottenuto un composto omogeneo, andrete ad amalgamare per bene con la farina e gli altri ingredienti “secchi” della prima ciotola. Quando avrete poi un unico impasto, sempre omogeneo, aggiungete i vostri formaggi tagliati a cubetti – o affettati, a seconda di quello che avrete scelto – e mescolate il tutto ancora una volta. Imburrate uno stampo da plum cake – o da ciambella gigante, che, ammetto, al momento non possiedo – e vi versate il composto che andrete ad infornare per 25 minuti (mezz’ora se avete un forno come il mio) a 180° ventilato… per esser sicuri della cottura, come sempre, munitevi di stuzzicadenti e provate! A mio avviso è ottimo anche freddo, quindi potete tranquillamente tagliarne un pezzo e portarvelo in studio o in ufficio per la pausa pranzo.

Immagine

Annunci

3 thoughts on “Plum cake salato vegetariano (e non)

  1. Perfetta anche per un picnic! Mi hai dato una bella ispirazione per il mio pane senza glutine! Lo faccio cuocere nello stampo del plumcake, questa volta voglio aggiungere le olive all’impasto 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...