Cheescake ma…. LIGHT, un sogno!


Una delle mie insane passioni è la Cheescake. 
Perchè insana? fondamentalmente perchè è facilissima da preparare, buonissima, ma…. deleteria per la linea!
Ecco quindi una versione molto più abbordabile di uno dei più noti dolci americani.
Ingredienti per la base:

180 gr di biscotti, dai classici del “nonno”, quelli perfetti per il caffè latte alla mattina, al Mcvities, nonchè 80 gr di burro light – che detto tra noi è anche perfetto da spalmare alla mattina sul pane

per la crema:
250 gr di Philadelphia light (che più volte mi ha salvata in caso di estrazione di denti etc..)
125 gr di yogurt magro
50 gr di zucchero (o fruttosio)
10 gr di colla di pesce
Innanzitutto bisogna fare la “base”: mettete nel frullatore – o mixer – i biscotti così da macinarli finemente. 
Fate sciogliere il burro nel microonde e nel mentre versate i vostri biscotti in una ciotola, in cui poi verserete anche il burro fuso, così da ottenere un composto omogeneo mescolando. 
Ungete una tortiera, preferibilmente di quelle usa e getta oppure con il cerchio apribile, di quelle ci 22 cm di diametro – quindi non piccolissima o dovrete ridurre le dosi – e vi mettete un foglio di carta forno: l’ideale sarebbe ritagliarne uno delle dimensioni esatte. A questo punto vi versate il composto di biscotti e burro e lo compattate per bene così da ottenere un bel disco uniforme. Lasciate raffreddare la base di biscotti e burro una mezzoretta in frigo o un quarto d’ora in freezer. 
Nel mentre passiamo al ripieno: Aggiungete lo zucchero al Philadelphia e lo ammalgamate per bene con una frusta. Parallelamente lasciate a bagno la colla di pesce in acqua fredda circa 10 minuti, dopo di che la strizzate e la fate sciogliere in due cucchiai di acqua calda e la unite al formaggio. Quindi vi aggiungete anche lo yogurt e continuate a mescolare con le vostre fruste – tutte kcal bruciate in attesa di poterla gustare! – e, una volta ottenuto il classico composto omogeneo, la versate sulla base di biscotto che si sarà raffreddata al punto giusto. 
Riponete il tutto in frigorifero per 4 ore minimo e ve la potrete gustare! Una delizia! 
ps: sopra, prima di servirla, potete mettervi della frutta fresca, o dello zucchero e farla tipo creme brulè o cose del genere, insomma è lasciato al vostro gusto! 
403544_936375980_cheesecake_H013300_L
Annunci

6 thoughts on “Cheescake ma…. LIGHT, un sogno!

    1. è ottima…certo una fatta a regola d’arte e con più burro etc è più buona, però se uno si vuol togliere la voglia di cheescake senza prendere 10 kg questa può essere un ottimo compromesso 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...