Pasta “alla siciliana”


Tra gli ingredienti che non mancano mai a casa mia possiamo sicuramente annoverare pomodori e ricotta (i latticini spopolano!).

Guardando una vecchia puntata di “Cotto e mangiato” mi è venuta voglia di questa pasta, non so perchè ma non l’avevo mai fatta prima. Approfittando quindi del soggiorno a casa di mia madre – nonchè della ricotta fresca prodotta da una piccola azienda di nostra conoscenza, veramente eccezionale – ho deciso di cimentarmi, si fa per dire, con questa ricetta.

Per altro credo che questa ricetta sia perfetta per la stagione dal momento che vi da l’occasione di accantonare i pelati ed utilizzare pomodori freschi. Iniziate infatti pulendo e lavando dei pomodori, indicativamente mezzo kg, e li tagliate a spicchi dopo aver tolto i semi e la parte interna. Li mettete quindi in un frullatore insieme alla ricotta (150 gr) ed al parmiggiano grattuggiato (classici 100 gr). Dopo aver frullato il tutto vi aggiungete basilico a piacere, pinoli (50 gr), dell’olio extravergine (non so dire di preciso quanto, andate ad occhio) ed uno spicchio d’aglio e frullate nuovamente.

Scolate quindi “male” la pasta molto al dente (trattenendo quindi un filo di acqua di cottura) e la terminate saltandola in padella con il vostro sugo, una bontà!

ric

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...