Frutta Sciroppata


Lla voglia di cucinare spesso scarseggia anche a causa del clima, quindi che possiamo fare?
la prima opzione è sicuramente qualcosa take away ma se pensiamo alle vacanze oramai alle porte , per i più fortunati, sarà preferibile evitare certi cibi a favore di qualcosa di più salutare.

la frutta fa bene, lo ripetono tutti i dietologi, i nutrizionisti e annessi, ma che fare quando il nostro fruttivendolo non ha nulla di abbastanza maturo per la nostra macedonia?
vi risolvo io il problema!

  • prendete delle albicocche o delle pesche acerbe, di quelle per intenderci che non usereste mai per una macedonia

  • una volta snocciolate tagliate a metà le albicocche, a quarti le pesche

  • le mettete in una pentola antiaderente con 2 cucchiai di zucchero ogni 4 pesche

  • lasciate cuocere con coperchio il tutto a fuoco lento per 20 min

  • a questo punto si sarà formato dello sciroppo, se così non fosse aggiungete mezzo bicchiere di acqua

  • alzate la fiamma ancora per 5 minuti

  • infine versate il tutto in un recipiente e lasciate raffreddare, mi raccomando non mettete subito il recipiente in frigorifero, dovete aspettare che sia tiepido.

e ora? semplice, quando sarà tutto freddo, potrete servirle con del gelato ai vostri amici, per un dessert sicuramente rinfrescante e leggero.


ps: la frutta “sciroppata” in questo modo non si presta ad una lunga conservazione. Se vi interessa quest’ultima potete scrivermi una mail qui e vi risponderò il prima possibile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...