Risotto allo Champagne


un piatto veloce, per le “grandi occasioni” inaspettate. Quando infatti non avete in casa nulla e avete voglia di qualcosa di raffinato, vi suggerisco il risotto allo champagne… o come dico io, con il vino bianco che passa il convento.
Sono fortunata poichè una mia carissima amica ha una cantina e quindi riesco sempre a rimediare delle ottime bottiglie, se non siete così fortunati potete ricorrere a qualsiasi tipo di vino bianco, magari non dolce.

in questo caso il soffritto è d’obbligo anche perchè meno di così non si potrebbe mettere, un minimo d’importanza dopo tutto bisogna riconoscergliela.

  • si parte con una noce di burro (50gr) ed uno scalogno tritato o 1/4 di cipolla bianca, al massimo dorata (NON rossa di Tropea cui potrete invece ricorrere per il risotto all’amarone, cui potete sostituire un altro vino rosso, insomma due piccioni con una fava……speriamo non leggano dei veneti ahah! )

  • fate tostare il riso per un mino, trascorso il quale dovete innaffiare abbondantemente il vostro riso con del vino bianco. ideale sarebbe uno champenoise ma essendo noi giovani sprovvisti nella maggior parte dei casi di eurini, come dicevo prima anche un qualsiasi bianco che trovate nel più vicino supermercato andrà benissimo.

  • lasciate sfumare il riso, aggiungete un dado e dell’acqua calda così da terminare la cottura.

  • quando sentite che il riso è pronto dopo 15,20 min a seconda dei gusti (e non vi dico le diatribe in proposito in casa nostra!) versate in pentola tanto parmiggiano macinato e mescolate il tutto.

il mio consiglio è, una volta pronto, di lasciar mantecare coperto un minuto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...