Pasta e Fagioli


lo scatolame nella dispensa degli universitari non può mancare.

Sopratutto i legumi per quanto mi riguarda, non mangiando carne, sono indispensabili.

Detto questo, molte sono le ricette che vi permettono di utilizzarli nel migliore dei modi, io ieri sera ho scelto la pasta e fagioli. Noi siamo ingordi e sopratutto mangiamo un solo piatto a pasto solitamente, tenendo presente questo, eccovi la ricetta per 3 persone come noi:

  • dovete innanzitutto macinare una scatola di fagioli borlotti con il mixer così che diventi una crema.

  • Successivamente aggiungete alla crema in pentola un’altra scatola di fagioli non tritati e senza filtrarli,

  • quindi 3 bicchieri di acqua, fate sempre in tempo ad aggiungerne ancora a seconda di quanto volete che risulti densa.

  • Un dado vegetale o animale a piacere

  • una macinata di pepe

  • un cucchiaio di concentrato di pomodoro

quando raggiunge l’ebollizione buttate la pasta a scelta tra le tagliatelle frantumate o i maltagliati, mal che vada i ditali rigati (quelli per la pastina in brodo per intenderci), e fate bollire fino a cottura ultimata (assaggiare, il metodo empiroco è decisamente il migliore). 

Un consiglio: la pasta e fagioli riscaldata è + buona, basterà organizzarsi per tempo ed avrete un piatto “pronto” ma nello stesso tempo appetibile per quei giorni in cui tornate a casa tardi e la voglia di cucinare è latente.

 

Infine potete ultimare il piatto con del grana macinato e pepe a piacere.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...