Vin Brulè


d’estate la bevanda che va per la maggiore qui al Nord è sicuramente lo Spritz.

E d’inverno? Per quanto mi riguarda, la risposta è scontata: Vin brulè! è infatti, per chi non lo conoscesse, una bevanda aromatica servita calda. Avete presente quei deliziosi bar nelle nostre piazzette storiche? Quanti hanno la maggior parte dei tavoli all’aperto? Si, i “funghi” aiutano, ma mai quanto una bevanda bollente!

Innanzitutto vi serviranno: un’arancia, due stecche di cannella, 1/2 noce moscata grattuggiata al momento, 200gr di zucchero, 1 l di vino rosso corposo, qualche chiodo di garofano e qualche pezzetto di mela (come per la Sangria)

  • tagliate in modo sottile la scorza della vostra arancia, senza arrivare perciò alla parte bianca,
  • versate il vostro zucchero in una pentola d’acciaio,
  • aggiungete la scorza d’arancia (andrebbe anche quella del limone, qualche fettina sottile sempre, ma a me non piace), i cubetti di mela, le spezie e per ultimo il vostro vino
  • fate bollire il tutto per circa 5 minuti,mescolando così da far sciogliere completamente lo zucchero
  • successivamente, dopo aver spento il fornello, – attenti a non scottarvi – avvicinate un fiammifero alla superfice: il vino prenderà fuoco e lascerete bruciare fino al naturale spegnimento
  • infine quando si sarà spento da solo, sarà soltanto da filtrare e servire bollente.

DA AMARE.

ps: mi rendo conto che l’ultimo passaggio possa creare qualche difficoltà, perciò una volta portato – e mantenuto – ad ebollizione, per 5  minuti o poco più potete anche metterci un coperchio e lasciar riposare per circa altri 5 minuti. Il risultato sarà leggermente differente ma comunque più che valido… e senza rischiare una corsa al pronto soccorso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...