Torta di crema con le pere


questo dolce non è troppo complicato da preparare e non richiede l’uso del forno a differenza dei Muffin di cui scriverò più avanti.
innanzitutto gli ingredienti ovvero la lista della spesa:

  • 300 gr di pan di spagna rotondo (trovate al supermercato)
  • 200gr di formaggio cremoso
  • 8 mezze pere sciroppate (buoneeeee)
  • 250gr di zucchero
  • 8 tuorli
  • 5 dl di latte
  • 2dl di panna (ecco un altro elemento che non può mai mancare nel frigo di uno studente!!!)
  • 25gr di gelatina (si possono reperire in qualsiasi supermercato, a fogli)
  • 1 stecca di vaniglia
  • e zucchero a velo, si, questo giro vogliamo strafare!

per prima cosa fondamentale è l’organizzazione.

mettete a bagno la vostra gelatina in acqua fredda, nello stesso tempo portate a ebollizione il latte con 125/130 gr di zucchero e la stecca di vaniglia.

mentre questi sono sul fuoco, dovrete montare i tuorli con il resto dello zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro e omogeneo, cui aggiungerete moooolto lentamente il latte bollente (ovviamente dopo aver tolto dal latte la stecca di vaniglia) e continuando a montare il tutto. A questo punto dovrete cuocere la crema a bagnomaria (quindi si riempie di acqua bollente un altro recipiente di forma e dimensioni adatte a contenere il primo recipiente in modo agevole e sicuro. Si mette il primo dentro il secondo e quest’ultimo sul fuoco o direttamente in forno. Il calore manterrà ad ebollizione l’acqua e questa rilascerà lentamente calore al composto, in modo delicato e ben controllabile”. Wikipedia docet) continuando a mescolarla finchè non sarà densa.

A questo punto (tranquilli non impiegherà moltissimo) dovete versare la crema in una ciotola, togliere la gelatina dall’acqua fredda e dopo averla strizzata la ammalgamate alla crema insieme al formaggio cremoso, quindi continuate a mescolare per 5 minuti circa, evitando accuratamente la solidificazione del composto.

A questo punto dovete aggiungere le pere:

le scolate avendo cura di trattenere lo sciroppo in una ciotola a parte.

tagliate un paio di pere a pezzi mentre le altre le lasciate intere.
montate la vostra panna e aggiungete anche questa, insieme ai pezzetti di pere all’impasto.

e ora finalmente siete alla fine:

prendere uno stampo rotondo che si possa aprire, tipo quelli da forno per intenderci, ma potete trovarne anche di pratici usa e getta. mettete sul fondo della carta oleata altresì nota come carta da forno e disponete all’interno un disco di pan di spagna che bagnerete (non dovrà esser inzuppato, solamente inumidito!)con parte dello sciroppo precedentemente conservato. Sopra il pan di Spagna disponete le pere che avete mantenuto integre come preferite, io consiglierei a “raggiera” per facilitarvi poi nel servire il dolce.. e vi versate sopra l’impasto. Ora ricoprite il tutto con un secondo disco di pan di Spagna ancora una volta bagnato del rimanente sciroppo.

FINITO!

si, potete tirare un sospiro di sollievo, mettete il tutto in frigo per 3 ore non meno. Quando dovrete servire il tutto vi consiglio di cospargere la superficie con dello zucchero a velo, affiancando alla vostra torta delle fette sottili di pere fresche e magari approfittare – per restare in tema “studenti / spending review” – di un cartoncino, anche di quelli conservati da dolci acquistati, per rendere la presentazione più carina.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...